La resilienza, l’affermazione della vita e la speranza di andare “Più in Là”, sono i temi della celebrazione del Quarantennale del Centro Alfredo Rampi, che avrà luogo sabato 12 giugno presso l’Auditorium della Conciliazione.

La Misericordia di Roma San Romano che tra l’altro parteciperà all’evento gestendo il piano sanitario dell’intera giornata con le proprie squadre di soccorso, ha instaurato fin dalla sua nascita nel 1981,  una joint venture che vede l’Associazione ed il Movimento delle Misericordie, collaborare, dedicandosi alla promozione della cultura della sicurezza e del benessere, della protezione civile, della tutela dell’infanzia, della solidarietà, della legalità, della salvaguardia dell’ambiente, dell’educazione alla protezione dei rischi ambientali, del soccorso tecnico ed emotivo nelle emergenze.

Nel giugno del 1981, solo qualche settimana dopo il tragico epilogo di Vermicino, fu costituita l’associazione Centro Alfredo Rampi per la Protezione Civile. Centinaia di cittadini raccolsero l’appello della mamma di Alfredino, Franca Rampi, per costituire un’associazione che difendesse bambini e ragazzi da eventi come quello che aveva colpito il figlio e che s’impegnasse a costruire l’organizzazione dei soccorsi nel nostro Paese. Da lì nacque il seme della Protezione Civile Italiana grazie all’impegno di tanti e alla tenacia del Centro Alfredo Rampi. Da un evento tragico scaturì una speranza, che poi divenne realtà grazie all’impegno del Presidente della Repubblica Italiana di allora, Sandro Pertini. Proprio l’affermazione della speranza di andare “più in là”, oltre la morte, oltre la caduta nel pozzo della resa e della disperazione, è il tema della celebrazione del quarantennale del Centro Rampi: di per sé un’occasione concreta e significativa di rinascita, in un tempo segnato da tante limitazioni e preoccupazioni, che potrà essere  condivisa con le persone e le associazioni che da sempre sono in prima linea nelle emergenze, nell’ambito della prevenzione, nella formazione, nella cura, nel soccorso. La celebrazione del quarantennale vedrà coinvolti tanti protagonisti delle Istituzioni, del volontariato, del mondo artistico ed educativo, e sarà ricca di iniziative dedicate a pubblici di tutte le età. Per maggiori info: www.centrorampi.it


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *