Roma, 11 marzo 2019

Sabato 2 Marzo u.s. si è svolto, presso i locali della nostra Misericordia, il primo incontro del gruppo “G.eMMe-La primavera della Misericordia”, che ha visto la partecipazione di ben 16 ragazzi tra i 16 e i 30 anni.

È stato un vero momento di festa per tutti!

I ragazzi che vi hanno preso parte, fatta eccezione per tre elementi del gruppo, erano già presenti nella nostra Misericordia, ma mai prima si erano dati la forma di un vero e proprio gruppo, attivo e partecipativo, né si erano dedicati del tempo per ragionare sull’importanza del loro ruolo come giovani volontari.

L’incontro è durato circa tre ore; Elisa Taffi e Silvia Ruggeri, le attuali Responsabile e Vice Responsabile del gruppo, per prima cosa, si sono presentate ai ragazzi motivandoli a partecipare agli incontri del gruppo nella convinzione che esso possa crescere nel tempo e diventare via via più partecipativo all’interno della vita della Misericordia di Roma San Romano. Successivamente ci sono stati i saluti del Vicegovernatore, Vincenzo Pelliccia, e della Referente Nazionale delle G.eMMe, Francesca Di Carmine.

Il Primo, ha voluto sottolineare l’importanza di avere un gruppo giovani unito e consolidato nonché il ruolo che le giovani menti hanno o possono avere all’interno delle associazioni di volontariato; La seconda, invece, ha deliziato i ragazzi con la storia della nascita del movimento G.eMMe.

Successivamente è stato fatto vedere ai ragazzi il saluto inviato loro dalla Referente Regionale delle G.eMMe del Lazio, Beatrice Pescosolido, la quale non potendo essere presente fisicamente all’incontro, non ha voluto comunque disertare un così importante evento ed ha inviato un video messaggio al neo costituito gruppo per far loro un grandissimo in bocca al lupo e incentivarli a percorrere la strada intrapresa.

Dopo una breve pausa ricreativa tra dolci e bevande, ai ragazzi, suddivisi in piccoli gruppi è stata proposto di sviluppare un progetto che possano in futuro promuovere e realizzare, con quattro diversi destinatari: bambini, giovani, disabili e anziani.

Moltissime le idee proposte e molto belli i progetti presentati al termine dell’incontro in riunione plenaria, tra la soddisfazione e i sorrisi di tutti.

Un clima decisamente positivo e propositivo, dal quale sono apparsi tutti molto coinvolti. Si parla già di un secondo incontro, dove poter lavorare insieme ed iniziare a strutturare il gruppo.

Questo il bilancio dell’incontro della Referente e della Vice Referente del gruppo: “Siamo rimaste davvero molto felici di come si è svolto l’incontro e il clima sereno, fatto di tante risate, ci ha convinte a proseguire per questa strada. I giovani hanno bisogno di incontrarsi, di condividere, di darsi un tempo e un luogo, in cui poter pensarsi e pensare a come rendersi maggiormente utili per la comunità.”

Noi, volontari un po’ meno giovani, facciamo i nostri migliori auguri al gruppo neo costituito incitandoli ad andare avanti: “Forza G.eMMe, siete il futuro di questo Movimento!”.

Categorie: News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *